Ieri sera a Campitello di Fassa Marcin Dzienski (POL) e Iuliia Kaplina (RUS) si sono laureati campioni europei di arrampicata nella specialità Speed. L’italiano Ludovico Fossali si è piazzato al 4° posto.

Grande pioggia ma anche grande gara Speed agli Europei di Campitello di Fassa. Gli ottavi di finale vedevano in lizza in gara maschile alcuni degli atleti migliori al mondo, come il polacco Marcin Dzienski, campione del mondo in carica o l’ucraino Danyil Boldyrev. Tra loro anche gli azzurri Alessandro Santoni, Cristian Dorigatti, Gian Luca Zodda, Leonardo Gontero e Ludovico Fossali. Proprio Fossali molto determinato e in gran forma passa ai quarti di finale insieme a Cristian Dorigatti. I due azzurri nei rispettivi testa a testa eliminano il russo Georgiy Morozov e il veterano di mille gare il ceco Libor Hroza. Passano il turno naturalmente anche Dzienski (che supera Zodda) e Boldyrev (che ha la meglio su Halasa). Mentre Timofeev (Rus) passa eliminando Gontero, Kokorin (Rus) superando il connazionale Luzhetskii, Deulin (Rus) battendo Santoni, Shikov (Rus) fermando Pavlenko (Ukr).

Poi un grandissimo Fossali conquista la semifinale battendo con un ottimo 5.99 Shikov. A sua volta Dzienski ha la meglio comodamente su Timofeev che viene eliminato per falsa partenza. Kokorin batte Dorigatti in 6” e 28 contro i 6” e 80 dell’italiano. Boldyrev regola Deulin con un perentorio 5.95 che costringe il russo alla caduta. In semifinale Fossali non ce la fa a tener testa al 6.03 di Dzienski mentre Boldyrev ha la meglio in 5.87 su Kokorin. La gran finale tra Dzienski e Boldyrev vede il polacco partire fortissimo e battere con 5.96 l’ucraino che si disunisce e ferma il cronometro a 6.54. Nella finalina Fossali si batte bene ma deve inchinarsi a Kokorin (6.26 contro 6.32 i tempi). Dunque il titolo europeo è del grande polacco Marcin Dzienski. L’argento va al fortissimo ucraino Danyil Boldyrev. Il bronzo al russo Stanislav Kokorin.

In gara femminile lo squadrone russo incute timore: sono 9 le loro atlete che hanno conquistato gli ottavi. Ai quarti di finale sono in 5: Iuliia Kaplina, Elena Remizova, Mariia Krasavina, Anna Tsyganova, Elena Timofeeva. A seguirle ai quarti sono le polacche Patrycja Chudziak ed Edyta Ropek e l’austriaca Alexandra Elmer. Purtroppo non ce l’ha fatta a passare il turno Elisabetta Dalla Brida, unica atleta azzurra a entrare negli ottavi: la sua corsa è stata fermata dalla russa Remizova (8.40 contro i 9.13 dell’italiana). Il turno successivo, i quarti, non hanno storia o meglio hanno la stessa storia. A passare in semifinale, infatti, sono Kaplina, Remizova, Krasavina e Tsyganova, tutte russe. Finisce che la finale per il 1° e 2° posto vede Kaplina bruciare Tsyganova in 7.96 contro 10.27. Mentre, in una combattuta finalina, Remizova ha la meglio su Krasavina. Morale: Iuliia Kaplina è la campionessa europea. Anna Tsyganova è argento. Elena Remizova bronzo.

Classifiche Speed Campionati Europei Campitello di Fassa 2017
> Speed finale maschile
> Speed finale femminile

Oggi alle 11:00 sono in programma le semifinali Lead maschili e femminili. Alle 21:00 le finali.

>> Live Streaming qui

Info: www.fassaclimbingevents.com

Click Here: Gold Coast Suns Guernsey